Come Frenare in Moto

| | Facebook Twitter Email

Come Frenare in Moto
Sicuri di star frenando nel modo giusto? In questa Guida del Giovedì spieghiamo come effettuare la frenata perfetta

Per vedere anche gli altri nostri articoli raccolti e in ordine vai a: Le Guide del Giovedì

La scorsa settimana abbiamo parlato dei Punti di Riferimento in Pistaclicca qui se ti interessa!

 

Saper come e quando fermarsi è fondamentale in moltissimi aspetti della vita.

Ma noi ti parliamo di moto, non di filosofia!

E quindi eccoci alla Guida del Giovedì su come fare la frenata perfetta in moto!

 

Il momento della staccata è molto delicato, per andar forte è necessario saper frenare forte. La frenata corretta è la base della buona tecnica di guida, di qualsiasi traiettoria e di conseguenza di buoni tempi sul giro.

Lo scopo della frenata è arrivare nel minor tempo possibile alla velocità giusta per entrare in curva, raggiungendo l’equilibrio perfetto tra potenza frenante e velocità da portare in curva.

 

Classico Errore in Frenata

Quando freni, applichi una pressione sulla leva. Questa pressione non è costante: ha infatti un inizio, un picco massimo e una fine.

 

Un classico errore che vediamo spesso sia in chi si approccia le prime volte alla pista che in motociclisti più navigati è quello di cominciare la frenata in maniera troppo dolce, applicando poca pressione. Il risultato è avvicinarsi alla curva e ritrovarsi troppo veloce.

La reazione a catena che questo gesto apparentemente innocuo determina è che a questo punto ci si sente costretti a frenare forte, per regolare all'ultimo momento la velocità di ingresso in curva, spesso anche con una punta di panico.

 

Per farti visualizzare questo errore, ecco un grafico molto semplice da leggere: sull'asse verticale la pressione sulla leva del freno (più vai su, più è alta), sull'asse verticale il tempo (più vai a destra, più scorre).

Come vedi il picco di frenata è alla fine! Proprio a ridosso del punto di inserimento, cioè quando inizi a piegare la moto per entrare in curva.

come frenare moto pistaInoltre, come puoi vedere, la "salita" verso il picco di frenata è fastagliata e indecisa, ed è un classico problema di chi arriva al punto di inserimento troppo in fretta, dovendosi trovare a fare correzioni improvvisate alla frenata.

 

Un bel tiro della leva del freno scompone la moto, mettendo potenzialmente a rischio il motociclista, ormai passeggero del suo mezzo.

Tuttavia, di solito, la moto riesce comunque a rallentare a sufficienza. Vuoi perchè da un lato le velocità di chi fa questo tipo di errore sono contenute, dall'altro perchè le piste sono ampie e perdonano piccoli errori.

 

E così ci troviamo davanti al secondo classico errore che vediamo spessissimo durante i nostri Corsi di guida in pista: la riaccelerazione.

Cioè quella situazione in cui la frenata non corretta viene ipercompensata, quindi si arriva troppo lenti in prossimità della curva, e quindi il motociclista accelera in una zona in cui si dovrebbe star frenando, andando a scomporre una volta in più la moto.

 

Un altro rischio del frenare male all'inizio per poi frenare forte troppo tardi è che ti darà la sensazione di stare andando troppo veloce, portandoti istintivamente a frenare di colpo e rischiando di superare il grip disponiblile perdendo il controllo della moto (classica chiusura di anteriore).

 

Visto quanto casino si può fare con una disattenzione così "piccola"?

 

 

Corretta Anatomia della Frenata

La miglior frenata possibile è quella che inizia forte subito e decresce gradualmente, fino al punto di ingresso in curva!

Così facendo la situazione sarà più sotto controllo, arriverai più rilassato ad ingresso curva, entrerai meglio e avrai più tempo per concentrarti su cosa arriva dopo.

 

Ma come si fa?

Quando inizi a frenare, tira a fondo la leva del freno in modo veloce e deciso, e poi tienila lì.

Niente scatti improvvisi: veloce e deciso non vuol dire brusco. Allo stesso tempo niente esitazioni.

Semplicemente una frenata  decisa, continua e graduale che arriva al suo massimo nell’arco di mezzo secondo al massimo. Quando poi hai rallentato abbastanza e sei vicino al punto di inserimento, rilascia i freni in maniera graduale e buttati in piega.

 

In sostanza l'esatto opposto dell'errore che abbiamo visto prima!

 

Guarda il grafico qui sotto e nota come l’arrivo al punto di inserimento in curva è molto - ma molto - più ordinato rispetto al grafico precedente.

come frenare pista moto

Dopo qualche tentativo in pista vedrai che frenando correttamente avrai un guadagno enorme in una marea di ambiti: controllo della moto, traiettorie e velocità in entrata e uscita (quindi di tempo sul giro!).

 

Ma attenzione...

Questo è solo un primo passo che insegnamo nei nostri Corsi di guida con Piloti professionisti in tutte le piste italiane di rilievo.

Subito dopo viene il perfezionamento, di cui parleremo in questa Guida del Giovedì! Clicca qui per leggerla!

 

La frenata perfetta infatti non è ancora questa, ma ci siamo quasi!

 

Vi lasciamo con una piccola domanda-antipasto: come si fa ad arrivare dalla prima alla seconda immagine qui sotto, mantenendo la stessa traettoria e punto di corda?

come frenare pista moto

come frenare pista moto

Rispondi alla domanda sulla nostra pagina Facebook o Instagram: la risposta migliore vince un esclusivo Paddock Pass per assistere dai box ad una delle nostre gare 2020!

La risposta è qui!

Se ti serve una mano a scoprire tutto il tuo potenziale alla guida, noi di Portami in Pista siamo qui apposta!

 

CONSIGLIO 1: Se vuoi una mano a perfezionare il tuo stile di guida, la tua tecnica e il controllo della moto, noi siamo letteralmente dappertutto!

Se prenoti adesso un Corso di guida per il 2020 avrai due vantaggi grazie alle nostre promo di Natale:

1) Ti assicuri il Corso in promo, pagandolo meno

2) Potrai concordare con noi la data effettiva del Corso quando vuoi, durante tutto il 2020!

Questo vuol dire che se prenoti ora non solo paghi meno, ma la data del corso la organizzi con calma più avanti, quando ferie, famiglia e vacanze non saranno più un'incognita!

Come funziona un Corso Portami in Pista

Piste in cui siamo presenti

I nostri Corsi di guida sono personalizzzati e adatti a motociclisti di qualsiasi livello.

Fai il salto di qualità con noi.

 

CONSIGLIO 2: Vuoi fare il regalo di Natale più epico che ci sia?

Regala una nostra Gift Card ad un motociclista: è il modo più facile per consegnare un'esperienza da sogno!

Gift Card Portami in Pista

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE


Come scaldare le gomme pt. 1/2



Cos'è e come funziona la frizione antisaltellamento

 

Se vuoi più info sui nostri corsi di perfezionamento della guida della moto oppure se vuoi parlare con uno dei nostri piloti contattaci su Facebook, Instagram o mandaci una Email info@portamiinpista.it!

 

Se hai trovato questa guida utile, condividila con i tuoi amici motociclisti usando Facebook, Whatsapp o mandandogliela via mail. Trovi dei comodi bottoncini per farlo qui sotto!

Ognuno di noi bikers può fare il suo per aiutare la nostra community: noi pensiamo a scrivere, tu puoi diffondere! Facebook, Whatsapp, email e altri social... vale tutto!