Come Pulire la Tuta da Moto

| | Facebook Twitter Email

Come Pulire la Tuta da Moto
La tuta in pelle è un accessorio fondamentale per ogni pistaiolo! Vediamo insieme come prendercene cura

Per vedere anche gli altri nostri articoli raccolti e in ordine vai a: Le Guide del Giovedì.

La scorsa settimana abbiamo parlato di Quando Aprire il Gas in Percorrenza, CLICCA QUI per leggere le Guida!

 

La tuta è una parte dell'equipaggiamento fondamentale di ogni pistaiolo! 

La funzione più importante della tuta, come quella di ogni capo tecnico da pista, è quella di proteggere il biker da urti accidentali e cadute, ma non solo!

 

Aiuta anche per l'aerodinamicità, una componente fondamentale durante le pistate! QUI puoi leggere una nostra Guida di approfondimento.

Inoltre, la tuta mette in risalto un'altra caratteristica importante per ogni appassionato di moto... lo stile ;)

 

Anche la tuta, come ogni accessorio del motociclista, richiede un po' di manutenzione e pulizia, e oggi vediamo insieme come eliminare le strisciate e tutto il patrimonio di insettini che hai collezionato durante l'ultima giornata in pista o per strada.

Iniziamo!

moto-pista-tuta-gobba

Tuta di Dok, reperto 2019

Da sinistra: il nodo del cappuccino (l'amore per il mare e la vela), il logo Portami in Pista (l'amore per le moto), e un cappelletto (l'amore per la sua Romagna)

 

COME PULIRE LA TUTA IN PELLE

Per prima cosa ti conviene togliere gli slider e le saponette, che dovrai lavare a parte.

 

La maggior parte delle tute hanno una fodera traspirante interna, comodissima per essere lavata a parte anche quella!

Di solito è agganciata al resto della tuta con del velcro, fatto apposta per essere rimosso facilmente. Tirala via.

 

Ti basterà seguire le indicazioni sull'etichetta, come per qualunque altro capo di vestiario, ma in genere non c'è problema a metterla in lavatrice (gradi bassi) oppure a lavarla a mano.

Un'ottima idea è quella di aggiungere per il lavaggio un additivo disinfettante e igienizzante, per eliminare odori e altri batteri.

 

Fino a qui siamo ragionevolmente sicuri che ci fossi arrivato da solo/a.

Ma la parte esterna?

La pelle richiede cure adatte e specifiche per non rovinarsi o indurirsi.

 

Il primo consiglio è di essere delicati, meglio metterci un po' di tempo in più che rischiare di rovinare l'integrità della tuta!

Il modo migliore per pulire la tuta è usare acqua a temperatura ambiente e sapone neutro per mani, imbevendone un panno in microfibra.

 

Se in alcune zone noti delle incrostazioni puoi bagnare uno scottex in acqua e sapone e lasciarlo sopra alla tuta per qualche minuto, in modo da ammorbidire eventuale sporcizia ormai crostificata.

 

Molte tute hanno anche dei fori traspiranti, per mitigare la sudorazione d'estate (come se fosse possibile...): in caso siano ostruiti dalla sporcizia o da altri residui dovrai armarti di pazienza e usare una graffetta, uno spillo o uno stuzzicadenti per pulirli uno ad uno.

 

Se sulla tua tuta ci sono segni di una strisciata o di una caduta puoi cercare di eliminarli con una spazzola a setole morbide, senza dare troppa forza.

Alcuni usano addirittura uno scrub per mani per eliminare le strisciate! Attenzione però: rovinare la pelle o staccare le stampe è un attimo...

 

Sappi che i segni delle strisciate non verranno via completamente quasi mai, perchè non si tratta solo di sporco: c'è un vero e proprio danneggiamento del materiale che costituisce la tuta.

Usa questa opportunità per valutare il danno alla tuta, nel caso portala in assistenza per una riparazione.

 

È molto importante risciacquare bene la tuta, per non lasciare residui di sapone o altri prodotti, che andrebbero a indurirla, seccarla e rovinarla.

 

Una volta lavata e sciacquata, appendila all'ombra e lontano da fonti di calore o sole diretto, in modo che la pelle rimanga morbida e non rischi di irrigidirsi.

 

A questo proposito, esistono molti prodotti tecnici per mantenere morbida e lucida una tuta in pelle: abbi cura però di evitare le parti più elasticizzate come collo, incavi del gomito, ginocchia e polsi!

 

Et voilà, dopo una generosa dose di ore di asciugatura la tua tuta sarà come nuova!

 

Chiudiamo questa Guida del Giovedì con qualche altra raccomandazione dello staff di Portami In Pista:

  • Non usare ammorbidenti o altri prodotti sgrassanti aggressivi, che potrebbero rovinare le caratteristiche della pelle della tuta.
  • C'è chi usa la vaporella per pulire la tuta, sopratutto l'interno: si può fare, ma attenzione a non soffermarti troppo sulla stessa area, sopratutto su stampe, cuciture ed elastici.
  • Spesso insieme alla tuta ti viene consegnato anche del materiale dell'azienda produttrice: controlla se ci sono indicazioni più specifiche sulla tua tuta. Questo punto si applica soprattutto a tutte quelle tute con all'interno sistemi e cavi elettrici (airbag, sensori, giroscopi e simili)

 

Noi di Portami In Pista non ci stancheremo mai di ripeterlo: tieni il tuo equipaggiamento curato e coccolato, e ti darà sempre grandi soddisfazioni.

 

Dai un'occhiata agli articoli consigliati qui sotto per qualche curiosità in più sulla tuta e per come rimettere le saponette di protezione dopo averle lavate!

 

Come sempre ti aspettiamo ai nostri Corsi di guida in pista per insegnarti a perfezionare il tuo controllo, tecnica, velocità, divertimento e sicurezza sulla moto!

Contattaci per saperne di più, ci puoi raggiungere anche su FacebookInstagram o via mail a info@portamiinpista.it!

Abbiamo aperto un canale YouTube!

Se vi iscriverete in tanti caricheremo le nostre Guide e i nostri consigli sulla tecnica di guida anche lì.

Porteremo approfondimenti sulle nostre gare e focus sulla guida in moto e la vita dei nostri Piloti!

Che aspetti? Iscriviti e condividilo con i tuoi amici!

Clicca qui!

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

tuta-moto-pista-saponette

Dove Mettere Le Saponette Sulla Tuta

moto-pista-tuta-gobba

La Gobba nelle Tute: Cose'è e a cosa serve

Se hai trovato questa guida utile, condividila con i tuoi amici motociclisti usando Facebook, Whatsapp o mandandogliela via mail. Trovi dei comodi bottoncini per farlo qui sotto!

Ognuno di noi biker può fare il suo per aiutare la nostra community: noi pensiamo a scrivere, tu puoi diffondere! Facebook, Whatsapp, email e altri social... vale tutto!